skip to content

CURRICULUM

CURRICULUM
(in ordine sparso e salvo involontarie omissioni)

- Ha dato spazio nella sua produzione poetica, sovente a carattere giocoso, ad un vasto spettro di acrobazie linguistiche che ben si adattano alla versione orale o teatralizzata. Ha tenuto innumerevoli letture dei propri testi in teatri, biblioteche, librerie, festival ed altri incontri;
- Ha pubblicato, negli ultimi anni, "Versi senza con senso", "Letteratura all'Orto Botanico", "Weiss-Boito", "La scena della poesia", "Nuvole e colori", l'antologia di lettere d'amore di scrittori contemporanei dal titolo "Lo scrittore innamorato"; "Il gioco degli incipit nella poesia d'amore italiana". Ha scritto numerose prefazioni a libri di poesia di autori vari, nonché articoli critici su riviste letterarie. Ha curato le antologie “Un Mare di Cento Haiku” e “Una Fantastica Ondata di Haiku”;
- Sue poesie e prose sono state pubblicate su numerose riviste di letteratura;
- È stato curatore di una collana di poesia dal titolo "Paso doble", con testi di Edoardo Sanguineti, Giovanni Raboni, Giuseppe Bonaviri, Dacia Maraini, Alberto Frattini ed altri. Ha curato la pubblicazione di racconti sul tema del viaggio per la rivista "Viaggiando in autostrada" con testi inediti di Giorgio Montefoschi, Alberto Moravia, Dacia Maraini, Mario Pomilio, Aldo Rosselli, Giorgio Saviane;
- Ha istituito premi di poesia ed è stato membro di numerose giurie. Nel 1993 e nel 1994 ha istituito il Premio "Mostra d'Oltremare", in seno alla rassegna libraria "Galassia Gutenberg", curando la pubblicazione di due volumetti con le poesie concorrenti;
- Ha tenuto incontri sulla letteratura giocosa, sia con i docenti (Biblioteche di Enna e di Cosenza, Licei di Roma, di Portoferraio ed altri) che con gli studenti, di scuola secondaria e primaria (molti di questi ultimi in collaborazione con la Biblioteca dei Ragazzi del Comune di Roma);
- Ha tenuto per molti anni una rubrica fissa sul "Radiocorriere TV", intitolata "L'anagramma", sui giochi letterari;
- È stato per anni Redattore Capo del mensile culturale "Fiera";
- È stato Redattore Capo del quadrimestrale di poesia internazionale "Poeti & Poesia", dalla sua prima uscita nel 1997 sino al numero di dicembre 2003;
- In televisione ha curato per anni, con presenza in video, la rubrica "La coda dell'occhio" nel programma "L'Aquilone" in onda su RAIUNO e RAITRE. In precedenza aveva condotto, sempre in televisione, giochi culturali nei programmi "L'Avventura" e "Arcobaleno" in onda su RAIDUE.
- Ha vinto alcuni premi, tra i quali il “Premio Internazionale di Cultura Città di Anghiari 1979”.


Quale organizzatore di eventi culturali e di spettacolo Giorgio Weiss ha dato vita, partecipando anche come autore, a numerose iniziative teatrali, svolte sotto la sua direzione artistica. Tali iniziative hanno spesso fatto capo alla Società Il Parnaso ovvero all'Associazione Culturale Versanti Poetici, presiedute dallo stesso Weiss.
Si citano, tra l'altro:
- Le lunghe serie di letture e di spettacoli poetici organizzate al Lavatoio Contumaciale, al Polmone Pulsante e alla Galleria l'Astrolabio in Roma;
- Lo spettacolo dal titolo "Nella camera oscura della poesia", messo in scena a Matera, Alba Adriatica, Fiumicino, Roma, ecc.;
- Altri spettacoli a carattere poetico messi in scena a Gubbio, Ravenna, Potenza, Ferentino, Alcamo, e così via;
Si segnalano in particolare:
- "Un'aura di poesia su Civita di Bagnoregio" (musica, poesia, teatro e danza) nella Piazza del Duomo Vecchio;
- La cura della parte poetica della manifestazione "Amazzonia - o ultimo grito" (musica, danza e poesia brasiliana) nella città de L'Aquila, in occasione della Festa della Perdonanza;
- Nel 1990, organizzato insieme a Claudio Angelini e Olga Cortese, "Il tempo della poesia" Festival Mondiale della poesia contemporanea, a Capri e all'Istituto Suor Orsola Benincasa di Napoli. Gli scrittori che intervennero al Suor Orsola Benincasa sono Josif Brodskij, Bohumil Hrabal, Lawrence Ferlinghetti, Dario Bellezza, Valentino Zeichen, Amelia Rosselli ed altri; gli attori che lessero i versi tradotti furono Achille Millo e Riccardo Cucciolla;
- "A singolar tenzone" gara fra attori e poeti sulla dizione di poesie al Teatro Ghione in Roma;
- Le rassegne di "Poesia 90" tenutesi al Teatro Spaziozero in Roma;
- La rassegna di teatro comico dal titolo "Stasera si ride sul serio" in seno al Festival 1996 delle Ville Tuscolane in Frascati;
- Gli spettacoli organizzati al Palazzo delle Esposizioni in Roma, per onorare Ferlinghetti poeta, in occasione della mostra di Lawrence Ferlinghetti nel 1996 (curata in collaborazione con Sandra Giannattasio);
- Dal 1987 al 1994 il Festival “Roma Letteratura” e l’annesso Premio “Opera di Poesia”, manifestazione di letteratura, teatro, musica e danza, tenutasi prima all'Orto Botanico e poi al Teatro Ghione in Roma, ideata, organizzata e diretta da Weiss. Con la partecipazione di personaggi quali Rafael Alberti, Lawrence Ferlinghetti, Péter Esterházy, Alessandra Ferri, Marcel Marceau, Vittorio Gassman, Roberto De Simone, Lindsay Kemp, Anna Proclemer, Arnoldo Foà, Umberto Bindi, Mario Luzi, Giorgio Caproni, Inge Feltrinelli, Alberto Moravia, Giordano Bruno Guerri, Giacinto Spagnoletti, Giorgio Albertazzi, Guido Almansi, Giulio Ferroni, Paolo Mauri, Margherita Parrilla, Toti Scialoja, Ileana Ghione, Alda Merini, Dacia Maraini, Lucia Poli, Orazio Costa Giovangigli, Achille Millo, Ilaria Occhini, Luciano Rispoli, Maria Luisa Spaziani, Paolo Villaggio, Walter Pedullà;
- Nell’edizione del 1993 del Festival Roma Letteratura, il premio “Opera di Poesia” è stato conferito a Vaclav Havel, con la messa in scena del suo spettacolo teatrale “Memorandum”, realizzato dalla Compagnia Farneto in prima a Roma, e con l’allestimento di una mostra di sue poesie tipografiche;
- Nel 1986 Weiss ha organizzato nel centro storico di Roma, in occasione del carnevale, una grande manifestazione dal titolo “Carnevalando” con la partecipazione di noti poeti, musicisti e artisti (Maria Luisa Spaziani, Mario Lunetta, Massimo Coen, Vito Riviello, Valentino Zeichen, Antonello Trombadori, Alba Gonzales ed altri);
- Nel 1988 è andato in onda su RAITRE un filmato della durata di due ore, realizzato da Weiss sulla poesia, suddiviso in quattro sezioni dai titoli: “Il successo”, “Critici e criticati”, “Vita di poeta”, “Il poeta spettacolare”;
- Dal 1993 al 1997 ha organizzato insieme ad Achille Millo gli spettacoli settimanali di poesia "I sentieri della poesia" tenutisi al Teatro dell'Orologio in Roma;
- Negli anni scorsi ha curato una serie di spettacoli e di incontri letterari al Teatro dei Vigilanti a Portoferraio;
- Ha curato inoltre al Teatro XX Secolo in Roma ed al Teatro dei Cocci in Roma rassegne annuali di letteratura giocosa dal titolo, rispettivamente, di “Quando i poeti giocano” e “Tourbillon”;
- Dal 1994 al 2008 ha organizzato e diretto la serie di spettacoli di teatro, musica, danza e arte di strada che, all'interno della rassegna "Estate romana" si sono tenuti in via dei Fori Imperiali in Roma sotto il titolo di "Domenica ai Fori". Nel 2005 e nel 2006 l’evento ha coinvolto in una sola domenica cento artisti di strada, domenica 22 ottobre 2006 gli artisti hanno celebrato con i loro spettacoli Federico Fellini; nel 2007 gli artisti hanno reso omaggio a Totò nel quarantesimo anniversario della sua morte; nel 2008 è stata celebrata domenica  20 aprile l'anniversario della nascita di Roma. Nel 2009 e nel 2010 Domenica ai Fori non è rientrata tra gli spettacoli scelti dal Comune di Roma per l'Estate Romana;
- Nel 2004 e nel 2006 è stato invitato quale poeta a New York e a Miami per la “Settimana della Lingua Italiana nel Mondo” a cura del Ministero degli Affari Esteri e dell’Accademia della Crusca;
- Dal 2002 organizza e dirige il “Festival Internazionale Le Voci della Poesia” che si tiene annualmente a Capoliveri (Isola d’Elba) dal 1° al 5 settembre;
- Negli ultimi due anni Giorgio Weiss è stato invitato in numerose manifestazioni letterarie, tra cui “I boschi letterari del Lazio Meridionale” (Frosinone, Castro dei Volsci, Paliano, Serrone, Ceprano), “Mediterranea” (Cerveteri, Fondi, in navigazione, Roma), “La Notte dei Poeti” (Capri), “Settimana della Poesia Europea” (Cesenatico, Castrocaro).

 


Roma, settembre 2008