skip to content

Mostra personale Galleria Astrolabio - Roma

 

Marcello Venturoli sulla mostra personale tenutasi presso
la Galleria Astrolabio Arte in Roma (16-30 gennaio 1982)

Giorgio Weiss è un personaggio della Capitale di indubitabile fascino: quella capellatura biondo grigia, quegli occhi che sembrano continuamente guardarsi allo specchio oppure non vedere, quel silenzio di parole di aggressiva e struggente presenza con gli altri, per cui ti pare sempre che abbia già ribattuto alle tue idee (tanto vero che poi, quando si decide a parlare, come in una mini conferenza a bassa voce, dà per certo che siano tutti d'accordo con lui), insomma tutti questi connotati e comportamenti fanno una bella preistoria, se così posso dire, della sua arte. (continua)

 

 

 

Due poesie dedicate da Maria Luisa Spaziani alla pittura di Giorgio Weiss in occasione della mostra alla Galleria Astrolabio

 
  da IL TEMPO di Roma, 16 febbraio 1982, pag. 7, rubrica "Incontri - Immagini"
 
 
 
 

 


Torna indietro