skip to content

Cenni di storia familiare dal 1850

Weiss di Valbranca

Famiglia originaria di Moravia, trasferitasi in Italia e naturalizzata italiana da oltre due secoli.
Emilio Weiss (1847-1923), insignito del titolo portoghese di Visconte di Valbranca  fu, successivamente, nominato Conte di Valbranca. Fu Grande del Regno di Portogallo e Console Generale del Portogallo in Italia fino alla proclamazione della Repubblica. Grande Ufficiale dell'Ordine Mauriziano e della Corona d'Italia ed insignito delle più alte decorazioni estere. Sposò  la Contessa Caterina Lucernari (1858-1903).
Adriano Weiss (1875-1922), figlio del predetto Conte Emilio, ebbe il titolo
ereditario di Conte col predicato di Valbranca, trascritti negli Atti
di Stato Civile italiani. Nato a Napoli,  Gentiluomo di Corte del Re del Portogallo, Cavaliere dell'Ordine Teutonico, Commendatore del Santo Sepolcro, scrittore e storico, membro del Collegio Araldico, della Real Accademia del Poggio, della Real Accademia Petrarca e di molte altre Accademie italiane e straniere, cittadino onorario di Coriano di Romagna. Sposò Maria Annunziata nobile Fabbri (1884-1954), Dama dell'Ordine Teutonico.
Vittorio (1904-1955), figlio del predetto Conte Adriano,

Arma: d'azzurro alla torre, terrazzata di verde, sostenuta da due leoni, accompagnati in capo da due stelle, il tutto d'oro. 

(Informazioni tratta da "Libro d'Oro della Nobiltà Italiana", 1920/22, edita da Collegio Araldico, Roma)