skip to content

A singolar tenzone

Domenica 18 marzo 1984 al Teatro Ghione in Roma si è svolta la manifestazione "A singolar tenzone", attori e poeti a confronto in una lettura a confronto alla ricerca del "dire il giusto verso". La tenzone,  organizzata da Giorgio Weiss e condotta da Melo Freni, ha visto schierati da una parte gli attori Giorgio Favretto, Ileana Ghione, Laura Gianoli, Walter Maestosi, e dall'altra parte i poeti Claudio Angelini, Giovanna Bemporad, Tomaso Binga, Corrado Costa, Dacia Maraini, Vito Riviello, Amelia Rosselli, Maria Luisa Spaziani, Carlo Villa e Giorgio Weiss.

Nella prima tornata la stessa poesia è stata letta prima da un poeta e poi da un attore, nel secondo tempo è accaduto il contrario.

Al termine la sentenza: secondo le sensazioni determinate dalle  acclamazioni del pubblico che affollava il Teatro, il responso sembra essere stato favorevole ai poeti, nonostante che le loro letture non fossero tecnicamente pari a quelle degli attori.

 

 
 
 
 Torna indietro